News

abito da uomo

Matrimonio d’inverno, l’abito da sposo

Con l’arrivo della stagione fredda cambia anche il panorama degli abiti da sposo. Eleganza, ricercatezza ed originalità rimangono gli ingredienti fondamentali per la realizzazione dell’abito che verrà indossato in uno dei giorni più importanti nella vita di un uomo.

Ogni dettaglio merita di essere curato con ancor più precisione. Ogni elemento dovrà essere costruito in modo da rendere perfetto l’insieme. Tessuto, taglio e modello devono raccontare al meglio la personalità dello sposo per non correre il rischio di farlo apparire troppo “ingessato”.
I tessuti devono essere i più prestigiosi ed è possibile scegliere tra le migliori lane. Le nobili Tasmanie sono perfette per gli abiti da sposo invernali. Ottenute dalle migliori lane merino australiane, si adattano in modo unico alla forma del corpo, avvolgendolo senza limitarne i movimenti. Da non trascurare la caratteristica termoregolatrice del tessuto Tasmania che mantiene un livello ottimale della temperatura del corpo senza mai eccedere. Il peso ideale delle Tasmanie da utilizzare nel periodo invernale dovrebbe essere superiore ai 270 grammi.

sposoPer quanto riguarda, invece, il modello da scegliere per il giorno delle nozze, il capo elegante per eccellenza è indubbiamente il tight. Capo adatto alle cerimonie solenni, esprime esclusività ed eleganza senza tempo. Il tight si compone di tre pezzi. La tipica giacca, corta davanti e con le due code posteriori che scendono sino al polpaccio, ha un solo bottone. Questo abito, chiamato anche morning dress, non andrebbe indossato oltre le 18:00.

In caso di cerimonie eleganti, ma più sobrie, il mezzo tight è la scelta ideale. La differenza sostanziale riguarda la giacca che non prevede le balze laterali. Con il mezzo tight non vanno indossati guanti e cilindro.
Per lo sposo che desidera indossare altri modelli consigliamo gli abiti monopetto a due bottoni con revers a lancia, senza spacchi e senza risvolto nel fondo dei pantaloni. I colori consigliati sono l’ elegantissimo blu o l’intramontabile grigio.

A fare la differenza nell’abito sarà comunque la realizzazione del capo. L’attenzione ad ogni dettaglio e la cura dei particolari daranno all’abito una personalità propria.

Per quanto riguarda gli accessori, lo sposo dovrà tener conto della stagione. Immancabile un soprabito che andrà rigorosamente tolto durante la celebrazione del rito.
Lo sposo non dovrebbe, inoltre, indossare alcun tipo di gioiello. Uniche eccezioni concesse sono la spilla fermacravatta, i gemelli doppi al polsino doppio della camicia e l’orologio da polso, solo se “nascosto” dal polsino della camicia.