lana

Lana, tessuto intramontabile che non passa mai di moda

Cambia la moda, il look si fa più estroso, gli outfit più creativi, ma la lana resta uno degli “intramontabili” tessuti.

Fibra naturale di origine animale, la lana si ottiene tagliando la parte esterna dei peli di animali ovini, caprini o camelidi. Quella prodotta dagli ovini è quella più utilizzata e conosciuta.
La differenza tra le tipologie di lana riguarda l’origine, la lavorazione, il diametro della fibra in micron, quindi la sua “finezza”. In base a questa misurazione, infatti, è possibile distinguere la lana ordinaria, quella comune e quella fine.

Le lane ultrafini, per esempio, vengono usate per creare tessuti leggeri e molto raffinati, che però richiedono trattamenti specifici a causa della loro estrema delicatezza. Più la lana è fine, più risulta morbida: ma questo non significa che sia di qualità superiore. La qualità dipende dalla materia prima utilizzata e dai processi di lavorazione. La finezza è una caratteristica del tessuto che sicuramente determina il pregio, ma non può essere considerato come valore primario o unico della qualità.

Se parliamo di lana pettinata, invece, si fa riferimento a quella costituita da lunghe fibre disposte in parallelo e organizzate per essere filate. I tessuti pettinati sono lisci e freschi, a differenza di quelli cardati che hanno un aspetto peloso, sono più pesanti e gonfi.

L’utilizzo principale è sicuramente la produzione di vestiti invernali, grazie alla sua capacità di “isolare” e riscaldare. Lana merinos, di alpaca, mohair, vigogna, cashmere: esistono molte tipologie di lana, che differiscono in quanto a morbidezza, gonfiore, leggerezza.

Cahmere

Tra quelle citate, il Cashmere è un tessuto molto rinomato, chiamato anche “Vello d’Oro”. Si presenta molto morbido al tatto e si ottiene dal pelo della capra Kasmir, molto rara, che si alleva solo in Itan, Tibet, Cina e sugli altipiani della Mongolia. Un vestito prodotto con la lana Cashmere pura resiste a lungo nel tempo e mantiene inalterate le sue proprietà isolanti.

Cambia la moda, ma la lana è un tessuto che non stanca mai. In base al tipo di lavorazione e alla creatività può essere utilizzata per realizzare qualsiasi tipo di abbigliamenti: dal più casual al più elegante e raffinato.

Vuoi saperne di più su questo argomento?