News

cache col

Foulard da uomo, accessorio dallo stile senza tempo

Considerato come un accessorio dandy, il cache-col o foulard da uomo conferisce a chi lo indossa eleganza senza tempo ed uno stile originale.

Si tratta di un accessorio che ben si addice agli uomini che amano lo stile come forma espressiva libera e personale. Il cache-col può essere indossato con un abbigliamento casual per renderlo più formale o con uno più elegante per renderlo meno impegnativo, sdrammatizzandolo. È un accessorio molto versatile che regala un’aria da moderno gentleman.

Il fuolard da collo solitamente è in seta e viene avvolto attorno al collo con un ampio nodo, ma esistono diversi modi di annodarlo. Sempre meglio annodarlo in maniera morbida, non troppo vicino al collo e con un medio volume. Il cache-col può avere diverse fantasie, dalla fantasia cachemire a quella a pois o alle decorazioni minute. Può avere anche diversi colori, quasi mai è a tinta unita o a righe.

Per indossarlo non serve solo saper abbinare le sue particolari fantasie al resto dell’abbigliamento. Fondamentale, così come per ogni accessorio dandy, saperlo portare e sentirsi a proprio agio. Il cache-col è un accessorio adatto a tutte le stagione e si presta ad innumerevoli abbinamenti.

Il foulard da uomo fu molto amato anche da George “Beau” Brummel che rese una vera arte il saper annodare nel modo giusto il foulard da collo.
Lord Brummel amava arrotolarlo più volte al collo per fornire un supporto alle camicie dell’epoca, il cui colletto doveva toccare la gola del dandy. Oggi il foulard appare decisamente più disinvolto e privo di particolari manierismi.

Accessorio simile al cache-col è l’ascot o plastron, dalla forma simile ad una cravatta e meno larga rispetto al foulard da uomo. Il nome ascot deriva dalla cittadina inglese sede della famosa corsa ippica “Royal Ascot”, appuntamento al quale accorre l’alta società inglese.
Anche il Duca di Windsor amava indossare l’ascot, in particolare sui campi da golf. Sia l’ascot che il foulard da uomo possono essere annodati in modo differente, a seconda del proprio stile e del proprio estro.