tweed

Il tweed: un tessuto iconico

Il tweed: formalità e innovazione, classe e irriverenza, icona e novità.

Il tweed è un particolare tessuto in lana che giunge dalla Scozia per raccontare una storia: ci parla del passato, della classe dei lord inglesi del secolo scorso, ma si proietta nel futuro, rinnovandosi costantemente. Il tweed è una scelta audace; il suo aspetto ruvido e pungente, i suoi colori pastello e il suo inconfondibile stile britannico lo rendono il perfetto mix tra sportività ed eleganza.

È proprio il suo profondo legame con la classe inglese a renderci parte di una storia senza tempo. Questo prodotto, apprezzato e conosciuto in tutto il mondo, porta con sé delle origini umili, in quanto i primi a utilizzarlo furono i pastori e i contadini delle campagne scozzesi. Oggi è il simbolo perfetto della classe medio-alta, che però non vuole prendersi troppo sul serio. Impeccabile per le occasioni più disparate, un abito in tweed ha un compito ben preciso: renderci indimenticabili.

Il suo aspetto è sabbiato, chiazzato, a particelle o dai colori più disparati, che però riportano sempre alle sue origini: la campagna, gli spazi aperti, il contatto con la natura e il duro lavoro; quest’ultimo rappresenta perfettamente l’impegno necessario per produrre un abito sartoriale di questo tipo, rigorosamente hand-made. Una giacca in tweed è un messaggio che non può passare inosservato. È la storia recente che abbraccia il futuro: è il coraggio di farsi notare e la consapevolezza di indossare un capo unico, speciale, sospeso tra il classico e il moderno.

Questo tessuto compie quasi 200 anni e non smette di sorprendere. Le sue fantasie sono illimitate e si sono costantemente rinnovate, al passo con i cambiamenti della moda e dei colori. Vestire tweed, oggi, significa porsi su un piano differente. È una prova infallibile di eleganze e di buon gusto. Colpisce per le sue tonalità calde, le sue forme ammorbidite e quel toccò retrò che allo stesso tempo ci appare innovativo.

È fuor di dubbio il tessuto invernale per antonomasia, ideale per giacche e cappotti; nonostante la sua fedele affezione per il clima rigido, oggi viene prodotto anche in versione media-leggera o estiva. Ogni giorno il tweed osa e si rinnova, ma mantiene la sua classe e resta fedele alla sue origini. È il tessuto perfetto per un abito, un pantalone o una giacca; è possibile produrre abbinamenti di ogni tipo e le sfumature possono essere le più svariate. Si possono aggiungere berretti, sciarpe e cravatte: indumenti perfetti per spezzare la monotonia di abiti classici o per dare un tocco di carattere all’abbinamento semplice di ogni giorno.

Il tweed ha un carattere informale e dunque se ne consiglia l’abbinamento con i bottoni in cuoio, le tasche a bisaccia e le toppe scamosciate; l’equilibrio con un pantalone in flanella o a coste rende l’outfit eccellente. Due differenti tipi di tessuto esistente in questa forma ne sottolineano la varietà e permettono dunque un’ampia gamma di scelta, la quale garantisce unicità e cura dei dettagli: Harris tweed, più ruvido al tatto, o Irish tweed, caratterizzato dai cosiddetti puntolini a contrasto.

Questo tipo di tessuto offre una serie di possibilità di match e antagonismo che non ha eguali nel mondo della moda; la sua lavorazione manuale viene sublimata in sartoria, dove un abito completamente artigianale può esaltare al massimo la singolarità del prodotto.

Vuoi saperne di più su questo argomento?