News

Prince Edward VIII Becoming King

Edoardo VIII, l’ arbiter elegantiae che rivoluzionò lo stile inglese

La storia dello stile dandy e british deve tantissimo ad un uomo considerato “arbiter elegantiae”. Edoardo VIII intrecciò in modo unico la sua vita allo stile, creando una modalità espressiva unica in grado di rispecchiare il suo modo di vivere. Il suo culto del bello superò ogni moda e convenzione, creando nuovi canoni stilistici considerati intramontabili.

Figlio di re Giorgio V e Mary di Teck, crebbe tra le rigide regole imposte dalla Corona inglese, ma la sua vita fu tutt’altro che ingessata negli schemi rigidi di corte.
Nella sua vita si coglie un’eleganza senza tempo che lo rese un moderno dandy. Dopo aver abdicato al trono in favore del fratello ed essere divenuto duca di Windsor, il suo modo di vivere divenne mito.

Mantenendo intatto quel british style tanto caro alla tradizione, lo rivoluzionò introducendo delle note inedite che resero quello stile meno austero e ricco di vitalità. Fu conosciuto come emblema dell’eccentricità, un’eccentricità, però, sempre debitrice alla tradizione. Il suo stile fu un continuo sperimentalismo. Fu lui a riportare in auge l’antico tessuto del tweed. Considerato il tessuto del country gentleman, Edoardo VIII lo riadattò, ridandogli una nuova “veste”, consona al suo tempo.

Amava fortemente il Principe di Galles, tessuto inventato dal nonno Edoardo VII. Introdusse la dinner jacket “Midnight Blue”. Una giacca che utilizzò per gli eventi di gala e che dimostrava come questo grande maestro di stile sapesse introdurre delle note del tutto personali anche in ambienti dove il dress code costituisce un vero e proprio codice di comunicazione. I riflessi della luce artificiale rendeva l’abito di un blu più pieno e profondo rispetto alla gradazione reale della giacca. L’abito era accompagnato da baveri sciallati, ripresi dalle tradizionali smoking jacket di velluto.

Al duca si deve anche il celebre nodo Windsor ed il London cut, il taglio avvitato della giacca con spalle più ampie. Ad Edoardo VIII qualcuno attribuisce anche l’invenzione della camicia da smoking con colletto rovesciabile in sostituzione della camicia da frac .

Edoardo VIII impose uno stile nuovo, pur mantenendo la tradizione. E’ questo probabilmente il segreto del grande successo del suo stile. Il suo modo di vestire non si piegava a quanto dettato da altri, ma veniva sempre arricchito da un tocco personale, frutto di un mix unico costituito da eccentricità, eleganza e buon gusto.