cravatte

Cravatte: un colore per ogni occasione

Le cravatte sono sicuramente l’accessorio più particolare di tutti. Rappresenta un elemento dell’outfit che riesce a dare un aspetto elegante e professionale, grazie alla sua forma e ai suoi colori. È comune pensare che la cravatta sia il tocco finale di un abito, ma in realtà non lo è. Spesso un outfit cambia il suo carattere proprio in funione della cravatta scelta. Per questo, quando bisogna scegliere questo accessorio, non bisogna farlo in modo impulsivo: è necessario tenere in mente il modello, lo stile da adottare e, soprattutto, il colore.

Ogni colore comunica qualcosa di diverso, ed è per questo che uno stesso colore non è adatto per qualsiasi occasione. Una cravatta rossa può essere adatta, ad esempio, per una cena elegante o per una festa formale, ma non potrà essere indossata per un colloquio di lavoro. Come si fa, quindi, a decidere il colore giusto della propria cravatta, in base all’occasione?

Ad ogni occasione il suo colore – Come scegliere il colore giusto delle cravatte

Sebbene le cravatte siano disponibili in quasi tutte le varianti di colore, solo alcune vengono indossate più frequentemente.

  • Colore verde: il verde rappresenta la natura, genuinità, spontaneità ma anche pace e semplicità. Coloro che indossano questo tipo di colore si dimostrano molto calmi, sicuri di sè e molto aperti. Un tono più chiaro dà un aspetto più fresco e moderno, mentre un colore più scuro esprime serietà. La cravatta verde risulta ideale quando bisogna andare in ufficio, partecipare ad una riunione o ad una festa. L’ideale sarebbe abbinarla a una camicia bianca o chiara; tuttavia, se l’accessorio presenta anche delle righe diagonali scure è possibile indossare una camicia azzurra.
  • Colore bianco: non tutti lo sanno, ma il colore bianco è particolare per una cravatta. Per questo non è facile trovare degli abiti a cui abbinarla, ma questo non vuol dire che non la si può indossare: sono da preferire, infatti, camicie scure per risaltare il contrasto. Bisogna, però, tenere in mente alcune cose: la cravatta bianca non è indicata per l’ufficio, ma può essere indossata per matrimoni, serate con gli amici.
  • Colore blu: la cravatta blu è una delle più indossate. Tale colore comunica professionalità, fiducia e abilità: per questo è consigliato indossarle quando si va a lavorare o anche quando si ha un colloquio di lavoro, per dare una buona impressione. Può essere indossata anche alle feste aziendali, facendo però attenzione a non abbinarla sui completi grigi.
  • Colore rosso: il colore rosso comunica passione, amore e romanticismo. È ideale indossarla in contesti non lavorativi, magari su un completo nero, in modo da mettere in evidenza il contrasto tra i due colori. La si può anche indossare in alcune festività, come ad esempio il Natale, dove il colore predominante è, appunto, il rosso.

Scegliere il colore della propria cravatta non è una cosa scontata, poiché è necessario farlo in base agli altri colori dell’outfit e, soprattutto, in base all’occasione. Ogni colore ha un proprio significato, quindi è bene tenerlo a mente quando la si sceglie. Tuttavia, questo non rappresenta assolutamente un limite: è possibile creare completi eleganti e affascinanti, se si scelgono bene le tonalità da combinare tra loro.

Vuoi saperne di più su questo argomento?